Quando ti vidi mi innamorai e tu sorridesti perchè lo sapevi.
-William

25 ottobre 2010

_Questa mattina


Questa mattina avevo paura.
La lezione proseguiva ma io mi voltavo continuamente verso la finestra che col suo freddo vetro mi separava da quello che c'era fuori.
Soffiava un vento forte, la mia compagna ogni tanto sussurrava "E' una tromba d'aria". Le ho già viste.

Tre anni fa dovevo andar al cinema con la mia amica e ci ha impedito d'andare. Mentre tornavamo a casa con la macchina, visto il tempo, siamo passate da una strada piena di alberi. Le foglie cominciavano a cadere. E' durato poco. So solo che quando la riaccompagnai a casa non potevo più passare da quella casa. Un'albero ce lo impediva. Era bello grande. Avevo pensato a quanti anni potesse avere. Se solo ci fosse stata precedentemente anche solo un dubbio su cosa fare magari quell'albero sarebbe caduto mentre passavamo. Ma così non è stato.
Forse è anche per questo che ho paura del temporale.
O perchè da piccola non dormivo mai l'estate quando la luce dei lampi entrava dalla finestra e il tuono rimbombava nella mia testa.

Questa mattina il vento faceva oscillare i lampioni, faceva paura, un cancello ha sbattuto.
La finestra della nostra classe è rotta, o meglio le finestre sono incrociate, se proviamo a girarle si stacca tutto, così rimane sempre un po' aperto, e il vento soffiava per quella piccola fetta di spazio.
E fischiava. Stavamo facendo il canto Quinto della Divina Commedia, proprio dei Lussuriosi che sono condannati ad esser trasportati da una bufera. L'ha detto anche il prof. "Che strano caso, proprio stamattina".

Sì che caso.
Peccato che niente succede per caso.

2 commenti:

  1. Sei riuscita a farmi rabbrividire... Coincidenze.... Chissà! E comunque siamo in due ad avere il terrore dei temporali, vento molto forte...

    RispondiElimina
  2. Io credo d'aver paura perchè mi ricordano i fuochi d'artificio. Da piccola li facevano e io piangevo. Sempre. Anche ora quando ci sono i botti io mi spavento. E poi per i motivi citati sopra, i lampi, i tuoni..

    RispondiElimina

Pensieri